Ancora orrore in India, 15enne stuprata e impiccata

india3

4 giu. – Ennesimo episodio di violenza sulle donne in India, ancora ai danni di una minorenne e di nuovo nell’Uttar Pradesh, Stato federato nel nord dell’Unione assurto di recente alle cronache come teatro principale di stupri di gruppo: una quindicenne e’ stata trovata impiccata a un albero nei presi della sua abitazione a Benipur Majra Sarsai, villaggio situato un’ottantina di chilometri a nord-ovest della capitale regionale Lucknow.

Secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa ‘Ians’, la vittima si era allontanata in un campo per fare i propri bisogni ma era sparita: una dinamica terribilmente simile a quella che porto’ allo scempio di due cuginette all’incirca della stessa eta’, appartenenti alla casta degli intoccaboli, violentate una settimana fa da un gruppo di balordi e infine uccise.

Il padre dell’adolescente ha denunciato alla polizia che da tempo la figlia era molestata da un vicino, identificato solo con il nome di Ramesh, il quale l’avrebbe anche pesantemente minacciata perche’ non raccontasse nulla alla famiglia. La salma e’ stata comunque sottoposta ad autopsia per accertare eventuali abusi sessuali prima del decesso. Nello stesso Stato, oltre alle giovanissime cugine, una ragazza sabato scorso era stata stuprata, costretta a bere acido e infine strangolata a morte, mentre ieri una giudice era stata trovata drogata, ferita gravemente e violentata. (AGI) .

 

Condividi

 

One thought on “Ancora orrore in India, 15enne stuprata e impiccata

  1. Rabbrividisco a tanto orrore!!!! Ma l’UE, l’ONU e tutti quelli che parlano di diritti dell’uomo, dove sono? Cosa pensano? Come pensano di agire?

Comments are closed.