Celle aperte? Maxi rissa tra detenuti stranieri al carcere di Piacenza

carcere19 mar – Maxi rissa ieri nel carcere di Piacenza, i cui sono stati coinvolti una decina di detenuti stranieri. Lo riferiscono Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Francesco Campobasso, segretario regionale.

I detenuti, scrivono i due in una nota, “appartenenti a bande rivali, si sono affrontati e per fermarli la polizia penitenziaria ha dovuto fare uso dei mezzi anti sommossa, scudi e manganelli. E’ stato difficile riportare l’ordine, a causa delle celle aperte che consentono a tutti i detenuti di essere liberi durante il giorno”.

Condividi

 

bresup

Articoli recenti