Israele: proteste contro la legge russa che vieta la propaganda omosex ai minori

israele11 ago – Manifestazione in Israele contro la legge russa che proibisce la propaganda dell’omosessualità. Con bandiere arcobaleno e slogan come “L’amore non è un crimine”, i dimostranti di fronte all’ambasciata russa di Tel Aviv hanno chiesto un ripensamento di Mosca sulla norma criticata anche da Barack Obama.

Una partecipante statunitense ha affermato: “Se qualcuno viene ferito apertamente o oppresso in qualche modo, il governo ha la responsabilità di proteggerlo. La Russia non sta rispettando le sue responsabilità verso i suoi cittadini gay e questa è una violazione dei diritti umani. Ecco perché siamo qui.”

Secondo le associazioni che la criticano, la legge anti-propaganda impedirà di fatto le manifestazioni per i diritti degli omosessuali e potrebbe essere usata per perseguire chiunque esprima sostegno ai gay. Una petizione online contro la legge ha raccolto finora 350.000 firme.

 

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K