Marocco: proteste a Marrakech, pietre contro forze dell’ordine

29 DIC – Trenta persone sono state arrestate in scontri tra manifestanti e polizia a Marrakech, nel sud del Marocco, nel corso di una protesta “non autorizzata” contro l’aumento dei prezzi dell’acqua e dell’elettricita’.

Lo ha reso noto il ministero dell’Interno, precisando che le persone arrestate si sono macchiate di ”atti di vandalismo”, lanciando pietre contro le forze dell’ordine e cittadini. Secondo testimoni almeno 60 persone sono rimaste ferite negli scontri, e quattro di loro sono gravi. ansa

Condividi