Maxirissa tra detenuti ubriachi alla Dozza

BOLOGNA, 25 DIC – Una decina di detenuti hanno dato vita nel tardo pomeriggio alla Dozza ad una rissa nel reparto penale, che ospita i condannati definitivi. Lo ha riferito il Sappe.

Albanesi, alcuni sotto l’effetto dell’alcol, dopo un diverbio tra un detenuto di colore e un altro sono entrati nella cella del primo e lo hanno picchiato. L’aggredito e’ stato portato all’ospedale: dai primi accertamenti avrebbe riportato una frattura ad un polso. ”L’amministrazione dovrebbe vietare l’alcol”, dice il Sappe. ansa

Condividi