Tremonti: Governo italiano asservito al potere finanziario tedesco e francese

25 nov – La grande finanza e in particolare quella francese e tedesca è dietro anche la crisi dell’Eurozona. “Si dice che diamo gli aiuti alla Grecia. Non è vero: noi diamo i soldi alle banche francesi o tedesche per sostenere Atene.

E poi i banchieri vengono a farci le lezioni” accusa l’ex esponente del governo Berlusconi che non risparmia neanche l’attuale governo: “Quando un politico viene osannato in Europa vuol dire che è servo di quegli interessi. E’ chiaro?“.

Mario Monti non viene citato direttamente ma il riferimento è evidente. Per Tremonti il governo dovrebbe avere più coraggio per difendere gli interessi nazionali perché non bisogna credere al pericolo di un nostro fallimento: “Non è saltata la Grecia e quindi non salterebbe neanche l’Italia”.

Condividi