Arrestati altri 2 stranieri, componenti di baby gang

9 feb. – I carabinieri di Saronno (Varese) hanno arrestato due giovani, un romeno 23enne e un bielorusso 20enne, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere perche’ ritenuti responsabili di concorso in rapina aggravata, detenzione, porto e vendita di arma da fuoco e ricettazione. Si tratta della seconda fase dell’inchiesta che, tra ottobre e dicembre scorso, aveva portato all’arresto di 4 minorenni per un alcuni furti in abitazione e una serie di rapine consumate ai danni di bar e negozi della zona.

L’operazione messa a segno dai militari ha permesso di dimostrare che il 23enne ricetto’ il bottino di due furti in abitazione, nonche’ ha prima tenuto e quindi venduto al prezzo di 450 euro, la pistola con la quale i baby rapinatori mettevano poi a segno i loro colpi. Arma nascosta in un parco del centro cittadino e trovata dai militari.

I due giovani devono anche rispondere del concorso in due rapine, una tentata ai danni di una sala giochi e l’altra consumata all’interno di un bar ristorante risalenti al mese di ottobre. Nel corso degli arresti e’ stata recuperata anche varia refurtiva – orologi, bracciali, computer ed altro, in parte proveniente dai delitti commessi dalla baby gang. Gli arrestati si trovano nel carcere di Busto Arsizio. (Adnkronos)

Condividi