Chiese cristiane attaccate in Nigeria, 30 morti

Chiese cristiane sotto attacco in Nigeria, dove cinque diverse esplosioni hanno insaguinato le celebrazioni del natale causando oltre 30 morti.

Una deflagrazione ha ucciso 27 persone in un luogo di culto a Madalla, alle porte della capitale Abuja.

Due ore dopo un altro attentato ha causato almeno una vittima a Jos. Una terza esplosione ha, invece, colpito un’altra chiesa a Gadaka, nel nord del Paese.

Condividi