Empoli, coppia rapinata. Lui nel bagagliaio, lei violentata

Due giovani fidanzati, entrambi venticinquenni, si erano appartati in una strada isolata ed hanno vissuto una terribile esperienza:  sono stati sorpresi da tre malviventi con accento dell’est, che li hanno derubati e poi, mentre il ragazzo è stato chiuso nel bagagliaio dell’auto, la fidanzata è stata violentata.

Coppia aggredita a Empoli

La denuncia è stata fatta ai carabinieri. La coppia è stata sorpresa dai tre malviventi la notte tra domenica e lunedì intorno alle 1.30, non lontano da un centro abitato dell’empolese. I due giovani hanno raccontato di essere stati sorpresi dai tre, mentre erano appartati in auto. Sono stati costretti a uscire dall’abitacolo e sono stati derubati del denaro e dei telefoni cellulari.

Dopo aver chiuso con la forza il giovane nel bagagliaio i tre si sarebbero allontanati di qualche metro con la ragazza: uno di loro l’avrebbe stuprata mentre gli altri due la tenevano ferma. Solo dopo sarebbero tornati alla vettura liberando il fidanzato e fuggendo con l’auto della coppia. La vettura è stata ritrovata stamani nella zona di Massa e Cozzile (Pistoia). I fidanzati, a piedi, sono riusciti a raggiungere un’abitazione e da qui avrebbero chiamato i carabinieri della Compagnia di Empoli che hanno avviato le indagini e la caccia ai tre malviventi.

Condividi