Roma, Zingaretti: “No accordi sottobanco con M5s, Raggi catastrofe”

“Chi conosce un po’ la storia di Zingaretti presidente della Regione e di Raggi sindaco di Roma, esclude che possa esserci un accordo sottobanco”. Lo dice Nicola Zingaretti a Porta a Porta. “Noi saremo all’opposizione di Raggi perché come sindaco, lo dico da cittadino romano, è stata una catastrofe”.

Il M5S e Virginia Raggi sono la salvezza di Roma dopo 20 di pessime amministrazioni. Zingaretti pensasse a gestire il PD: lo vedo agitato e in seria difficoltà…”. Così in un tweet il capogruppo capitolino M5S Giuliano Pacetti.  adnk – foto ansa

Condividi