La Spezia, violentata mentre fa jogging: fermato gambiano

A La Spezia una donna è stata vittima di una violenza sessuale mentre faceva jogging lungo una pista ciclabile. Grazie alla descrizione fornita dalla vittima, e da alcuni testimoni che le hanno prestato soccorso, gli agenti della Squadra Volante sono riusciti a fermare il presunto aggressore. Si tratta di un 32enne, originario del Gambia, portato in questura.

La donna, secondo quanto riferito dalla polizia, nel tentativo di sottrarsi e’ caduta e si e’ fratturata una costola. È stata soccorsa da due passanti, che insieme con la vittima hanno descritto agli agenti l’aggressore.  tgcom24.mediaset.it

Condividi