OMS vuole 31 miliardi di dollari “per la lotta al coronavirus”

Condividi

 

LONDRA/GINEVRA  – Una coalizione guidata dall’Organizzazione mondiale della Sanità, impegnata nella lotta contro la pandemia di Covid-19, sta chiedendo ai governi e a benefattori nel settore privato di contribuire per ottenere 31,3 miliardi di dollari nel corso dei prossimi 12 mesi per sviluppare e consegnare test, cure e vaccini per la malattia.

Reiterando l’appello per una collaborazione mondiale contro la pandemia, l’Oms ha annunciato che finora sono stati raccolti 3,4 miliardi di dollari, lasciando un gap nei finanziamenti da 27,9 miliardi di dollari. Di questi, 13,7 miliardi sono “urgentemente necessari”.



L’Oms sta lavorando con una grande coalizione di organizzazioni per lo sviluppo, finanziamento e distribuzione di farmaci, denominata come ACT-Accelerator Hub.

L’iniziativa è intesa a sviluppare e consegnare 500 milioni di test per Covid-19 e 245 milioni di nuovi trattamenti terapeutici in paesi a basso e medio reddito entro metà 2021, secondo quanto scritto in un comunicato.

L’Oms spera anche di rendere disponibili entro fine 2021 due miliardi di dosi di vaccini, di cui un miliardo destinato a paesi a basso e medio reddito.  (Reuters)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -