Firenze: nordafricani reagiscono a controllo anti spaccio, tre agenti feriti

Condividi

 

Firenze Cascine – Parapiglia al controllo anti spaccio: tre vigili feriti e due persone arrestate. Caos al Parco delle Cascine. Nel corso di un controllo anti spaccio della polizia municipale, un nutrito gruppo di cittadini nordafricani presente nel pomeriggio sul posto – in violazione delle regole di distanziamento anti Covid – si è ribellato alle identificazioni e ha aggredito gli agenti di una pattuglia del reparto antidegrado.

Questi ultimi hanno chiamato in rinforzo colleghi e agenti della polizia di Stato, prima che la situazione degenerasse ulteriormente. Nel parapiglia tre agenti sono rimasti feriti, fortunatamente in modo non grave. Successivamente sono stati trasportati al pronto soccorso.



Due invece i fermati. Portati al comando della polizia municipale, per loro è scattato l’arresto per resistenza, lesioni, violenza e minacce a pubblico ufficiale. In serata, i due uomini sono stati condotti nel carcere di Sollicciano. Stamani, in tribunale, l’udienza di convalida.

www.firenzetoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -