Turchia: 120mila migranti a confine con Grecia e Bulgaria

“Il numero dei migranti che lascia la Turchia attraverso Edirne (la provincia di frontiera con Grecia e Bulgaria) è 117.677”. Lo dice il ministro dell’Interno Suleyman Soylu. La cifra è di dieci volte superiore a quella riferita da Atene. “Ankara si trova in una situazione difficile, ma quanto vediamo non può essere una soluzione”, replica Ursula von der Leyen. Erdogan tira dritto: “La Ue ci ha offerto 1 miliardo in più ma abbiamo rifiutato”.

La presidente della Commissione Ue assicura che “stabiliremo una discussione più intensa” con Ankara “per capire dove occorre maggiore sostegno, ricordando che abbiamo un accordo in corso, che riteniamo sia la giusta base per iniziare il dialogo”.

Annuncia inoltre che il commissario europeo per la gestione dellae crisi Janez Lenarcic sarà alla frontiera turca, a Gaziantep, per valutare la situazione. Al confine tra Grecia e Turchia andranno anche, nella giornata di martedì, la presidente von der Leyen, il presidente del Consiglio europeo Charles Michel e il presidente del Parlamento europeo David Sassoli. tgcom24.mediaset.it

“Erdogan ha aperto le carceri e ha detto: andate in Grecia”

Condividi