Turchia: Tv mostra video dei migranti in cammino verso la Grecia

Sono 33 i soldati turchi uccisi da attacchi dell’aeronautica di Assad in Siria, nella regione di Idlib, l’area del paese in cui l’esercito turco è entrato da mesi per sostenere le milizie ribelli (terroristi, ndr) sue alleate. Una vera disfatta che ha provocato la rabbia di Ankara.

Erdogan ha fatto annunciare – scrive la repubblica – che la sua guardia costiera e l’esercito non fermeranno più i profughi siriani che proveranno ad attraversare l’Anatolia per dirigersi verso la Grecia e l’Europa: per 72 ore verrà aperto il valico di Idlib, e i profughi avranno libertà di movimento.

Non erano semplici minacce. La TV turca mostra le immagini dei migranti che camminano verso la Grecia ad Edirne

Condividi