Iran: precipita Boeing 737 con 180 persone a bordo

foto Afp

8 GEN – Un Boeing 737 della Ukraine Airlines è precipitato al suolo dopo il decollo all’aeroporto internazionale di Teheran Imam-Khomeini. A bordo c’erano 180 persone, tra equipaggio e passeggeri. Sarebbe stato un problema tecnico la causa del disastro aereo. Lo ha confermato una fonte ufficiale a Farsnews. ansa

L’aereo è precipitato vicino a Parand, circa 60 chilometri a sud-ovest della capitale iraniana. Immediato l’arrivo dei soccorsi nella zona dello schianto, non lontano peraltro dallo stesso aeroporto. Il capo della Mezzaluna rossa iraniana ha detto subito ai media locali come fosse “impossibile” per chiunque sopravvivere allo schianto. Poco dopo anche le autorità ucraine hanno confermato la morte di tutti i passeggeri e dell’equipaggio a bordo.

Condividi