Roma: un netturbino su tre è “inabile” a salire sui camion

Condividi

 

A Roma, un netturbino su tre è “inabile” a salire sui camion della nettezza urbana. Lo rivela un report dell’Ama, l’azienda municipalizzata che gestisce i rifiuti nella Capitale. Su 4.300 operatori ecologici, oltre 1.500 sono inidonei a svolgere la loro mansione: in tasca hanno un certificato medico secondo cui non possono di fatto eseguire le loro mansioni.

“Inabili a fare gli operatori ecologici” – Insomma, la città dell’eterna emergenza rifiuti non solo si trova a dover fare i conti con la scarsità di impianti per smaltire la spazzatura e con un piano industriale da riscrivere. Come documenta il “Messaggero”, c’è anche l’assurdità delle cifre di un rapporto preparato per Stefano Zaghis, il nuovo amministratore iunico dell’azienda: operatori ecologici che non possono fare gli operatori ecologici: non possono salire sui camion e raccogliere l’immondizia.



Allergici allo smog o ai carichi pesanti – C’è chi è “allergico” allo smog e quindi non può stare al volante dei compattatori in mezzo al traffico di Roma, c’è chi non è in grado di sollevare pesi e quindi non può certo svuotare i cassonetti. Sono gli stessi sindacati ad ammettere: una situazione grottesca. E questo avviene nella città che affonda nei rifiuti ogni giorno di più. Alessandro Bonfigli, Uil Trasporti: “Queste persone vanno messe nelle condizioni di fare qualcosa, tutti devono essere utili alla causa, specialmente in un frangente così difficile”.

A spazzare i quartieri – Perché adesso i netturbini “inabili” in pratica non fanno nulla. Intanto però in questa azienda il tasso di assenteismo sfiora il 15%. Zaghis ha affidato al nuovo direttore del Personale Marcello Bronzetti l’incarico di riconvertire più netturbini inabili possibile: 200 faranno gli “spazzini di quartiere”, per gli altri sono in arrivo a breve nuove mansioni. Inoltre, si intensificheranno le visite mediche e si assumeranno altri 350 dipendenti. Obiettivo abbassare l’età media, che oggi è intorno ai 50 anni. tgcom24.mediaset.it

Nel frattempo, la comare sindaca si sollazza sparlando di Salvini sui giornali stranieri

Seguiteci sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/imolaoggi


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -