Messico: battaglia tra polizia e narcotrafficanti, 14 morti

Condividi

 

E’ di almeno 14 morti il bilancio di un lungo scontro a fuoco tra le forze di sicurezza e membri di un cartello della droga a Villa Union, località messicana al confine col Texas. Quattro delle vittime sono agenti di polizia.

Il gruppo armato ha fatto irruzione in città con un convoglio di camion, attaccando gli uffici del governo locale. Le forze di dell’ordine rimarranno ora a presidiare Villa Union per diversi giorni. tgcom24.mediaset.it

Il tasso di omicidi del Messico è aumentato del 2% nei primi 10 mesi della presidenza di Andrés Manuel López Obrador. Secondo le stime dei funzionari federali nel 2019 ci sono stati 29.414 omicidi, rispetto ai 28.869 dello stesso periodo del 2018.
Il massacro di novembre da parte di uomini armati del cartello di droga messicani di tre donne che detenevano la cittadinanza americana e sei dei loro figli hanno focalizzato l’attenzione mondiale sulla crescente violenza.

Orrore in Messico, trucidata famiglia di mormoni: 12 morti

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -