Treno dei leghisti bloccato in Toscana ”per un guasto”

Condividi

 

Il treno speciale organizzato dalla Lega per partecipare alla manifestazione del centrodestra a Roma “Orgoglio Italiano” è rimasto bloccato tra Massa e Viareggio per un guasto al locomotore. Sul convoglio viaggiano circa 500 militanti leghisti della Liguria compresi consiglieri, assessori comunali e regionali.

Il treno si è fermato poco dopo le 9 di mattina a causa del fumo proveniente dal locomotore, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Tre le ipotesi che spiegano il guasto c’è anche quella del boicottaggio. Lo stop al treno ha provocato lievi ritardi per altri convogli, mentre i passeggeri del charter, assistiti dal personale Trenitali, saliranno su un nuovo treno messo a disposizione dall’azienda.

https://telenord.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -