Europee, Pd dal 40% al 20%. Boldrini: ‘consensi rinnovati perché antifascista’

Condividi

 

Il risultato elettorale pare non averle ancora insegnato nulla: Laura Boldrini come un disco rotto, insiste sull’antifascismo, non rendendosi conto che è un boomerang. «L’aver ribadito l’importanza dei valori antifascisti e messo in guardia dal rischio di un ritorno a un clima autoritario ha influito sul rinnovato consenso intorno al Pd». Così l’ex presidente della Camera all’AdnKronos.

L’antifascistissima Laura ha diritto di coltivare tutte le ossessioni che vuole, ma qualcono le dovrebbe spiegare che il suo sacro fuoco antifascista ha ottenurto l’effetto contrario: ha rafforzato, anziché indebolito, il fronte sovranista, che in Italia ha superato il 40%. Tale è infatti il risultato della somma dei dei voti di Lega e FdI.



Dimentica anche, la Boldrini, che pure il M5S ha cavalcato, dal 25 aorile in poi, l’antifascsmo, con l’effetto disatroso che sappiamo. Se tanto ci dà tanto,non resta che augurarsi che la Boldrini continui nelle sue improvvide campagne antifasciste…

www.secoloditalia.it



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -