Roma: nuovo blitz contro i Casamonica, confiscata villa di un boss

Condividi

 

A Roma nuovo blitz delle forze dell’ordine contro i Casamonica: polizia, guardia di finanza e carabinieri hanno eseguito 20 perquisizioni domiciliari alla ricerca di armi e droga nei confronti di appartenenti al clan, effettuando alcuni arresti. L’operazione ha interessato le abitazioni dei Casamonica, ma anche dei Di Silvio, tra Zagarolo, Colonna e nella Capitale, nei quartieri romani di Romanina, Borghesiana e Tor Bella Monaca.

Nel blitz interforze, effettuato su indicazione dei magistrati della Direzione distrettuale antimafia della Procura capitolina, è stata restituita all’Agenzia per i Beni confiscati una villa riconducibile a Salvatore Casamonica, boss dell’omonimo clan sinti già in carcere a Sassari, in regime di 41 bis: la magione era in via della Selvotta, a Frascati.



Gli investigatori hanno anche dato seguito ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Giacomina Casamonica, moglie del capoclan, che era già agli arresti domiciliari proprio nella villa.Nel corso delle perquisizioni sono stati effettuati arresti in flagranza di reato per detenzione di sostanze stupefacenti. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -