Europa e Italia invase dai musulmani, le cifre sono chiare: c’è rischio islamizzazione

Condividi

 

Bastano già i primi dati a rendere chiara la situazione: la presenza islamica in Europa è cresciuta a dismisura, gli immigrati che arrivano sono per il 53% musulmani e per il 47% non musulmani. I richiedenti asilo sono invece per il 78% musulmani e per il 22% non musulmani. Le cifre sono fornite, in modo dettagliato, nel rapporto annuale sull’islamizzazione d’Europa. A realizzarlo, la Fondazione Farefuturo e dall’Ufficio studi di FdI. Presenti all’iniziativa Mario Ciampi, segretario generale della fondazione Farefuturo; il senatore di FdI e responsabile nazionale del programma, Giovanbattista Fazzolari: lo psichiatra, criminologo e scrittore, Alessandro Meluzzi; il candidato di FdI al Parlamento europeo, Nicola Procaccini: il vicepresidente vicario del gruppo al Senato di FdI, Isabella Rauti, e il presidente della fondazione Farefuturo e vicepresidente del Copasir, Adolfo Urso.

Il dato italiano è significativo: nel 2010 la popolazione islamica nel nostro Paese era poco più di due milioni, nel 2016 è salita a quasi tre milioni e negli ultimi tre anni gli ingressi stanno ancora di più ingrossare la cifra. Un +38% che la dice lunga su quanto sta accadendo.



I musulmani in Europa e in Italia, tra calcio e centri islamici

Ad arrivare sono soprattutto i giovani. Una donna musulmana in Europa ha una media di 2,6 figli mentre il tasso di fertilità delle italiane è di 1,32. Per quanto riguarda la sicurezza, l’allarme per gli attentati è sempre alto: fino ad oggi l’estremismo islamico ha prodotto in Europa 729 morti e 4783 feriti.

Conseguenze anche nel calcio: il Real Madrid ha modificato il disegno del proprio scudo per eliminare la croce che sovrasta la corona. La decisione è stata presa a seguito di un accordo siglato per la distribuzione del materiale tecnico della squadra in alcuni Paesi del Medio Oriente. Le squadre di calcio controllate e sponsorizzate da società arabe sono parecchie: Milan, Roma, Paris Saint Germain, Real Madrid, Barcellona, Bayern Monaco, Amburgo, Arsenal, Manchester City e Benfica.

C’è anche una proiezione per il 2050 con tre scenari. Primo scenario: con l’immigrazione zero c’è un aumento del +39% in Europa e del +48% in Italia; con l’immigrazione regolare l’aumento è del 125% in Europa e del 141% in Italia; con l’immigrazione massiva l’aumento è del 193% in Europa e del 182% in Italia. Nel 2014 sono arrivati da Doha 72 milioni di euro in Europa. Di questi, 22 milioni sono stati indirizzati verso la sola Italia; 140 i progetti per finanziare moschee, scuole e centri islamici, a beneficio di associazioni legate al movimento dei Fratelli musulmani.

Massimo Baiocchi  – – www.secoloditalia.it



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -