Sindaco Pd spende 50mila euro per una statua ”satanica”

Condividi

 

Il Sindaco Pd spende 50mila euro per una statua satanica con il fallo eretto. Poco tempo fa è stata inaugurata a Vergato, comune di 7.000 anime in provincia di Bologna, una statua che raffigura un “fauno” (la divinità della campagna nella mitologia romana) dalle sembianze diaboliche e che tiene sulle spalle un “putto”. Ritto in piedi sopra un uovo, il fauno emerge dalle acque con affianco uno stanco Tritone.

L’autore dell’opera è Luigi Ontani che la descrive, nell’occasione del taglio del nastro, come “un inno alla vita”. Diversamente da quanto afferma qualche visitatore del luogo che fa notare come la statua richiami l’iconografia satanica per via della coda, delle corna e degli zoccoli; tutti caratteri morfologici tipici del demonio.



Ciò che ha stupito e colpito però, più di tutto, è il fallo eretto con l’acqua che zampilla fuori. Gli occhi dei due soggetti rappresentati sono bianchi, sbarrati e con lo sguardo fisso nel vuoto. L’uovo simbolo della rinascita cristiana è sovrastato dal fauno e avvolto da un serpente. E’ scattata immediata la difesa dell’associazione “Vergato arte cultura” che scrive in un post Facebook: “La statua può piacere o non piacere ma da qua a vederci ogni sorta di male ne corre..” giudicando le allusioni sataniche come una forzatura. Il costo dell’opera ammonta a un totale di 150mila euro di cui 50mila erogati dal Comune di Vergato, a guida Pd, altri 97.500 sono stati messi da privati.  (www.affaritaliani.it)

 



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -