9 maggio: migranti in piazza per lo Ius soli

Condividi

 

I “nuovi italiani” scendono in piazza. Le associazioni in difesa dei ‘‘diritti” della seconda generazione, quella costituita dai figli di immigrati, annunciano una marcia nella Capitale il prossimo 9 maggio per rilanciare il tema dello ius soli, “alla luce del caso di Rami e Adam, i ragazzini del bus di San Donato Milanese”.  (Tentata strage bus, “quella voce non è di Ramy”. Non è lui che ha chiamato il 112)

“Almeno a un milione di italiani viene negato un diritto fondamentale. Vogliamo affrontare la questione della cittadinanza in maniera adulta, senza farci più influenzare dai partiti politici e riportare in Parlamento il tema della riforma dello ius culturae”, spiega l’associazione dei ‘Neri Italiani’.



L’evento, nato dal tam tam, su Facebook “tra i nuovi italiani” – così come spiegano – punta ad aggregare una serie di movimenti e realtà sparse nel Paese per una serie di appuntamenti sul territorio nazionale. ansa



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -