Italia dona alla Tunisia 50 fuoristrada ”per la lotta al traffico di esseri umani”

Condividi

 

Si è svolta oggi a Tunisi la cerimonia di consegna di cinquanta fuoristrada 4×4 donati dal ministero dell’Interno alla Guardia nazionale tunisina e destinati a essere impiegati nelle operazioni di contrasto ai flussi migratori irregolari. Lo riferisce l’ambasciata d’Italia a Tunisi sul proprio sito web.

La donazione dei 50 fuoristrada, resa possibile grazie al finanziamento a valere sul Fondo Africa del ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, si inserisce nel quadro della proficua collaborazione operativa e di sicurezza tra i Governi di Italia e Tunisia.



Presenti alla cerimonia, per la parte italiana, l’ambasciatore d’Italia Lorenzo Fanara e il prefetto Massimo Bontempi, direttore centrale dell’immigrazione e della polizia delle frontiere del dipartimento della pubblica sicurezza del Viminale; per la parte tunisina, il neo direttore generale della Garde Nationale, Mohamed Ali Ben Khaled. La cerimonia, sottolinea l’ambasciata, ha consentito di reiterare il pieno sostegno italiano alla sicurezza e stabilità della Tunisia, anche attraverso un contributo concreto alle attività di controllo delle frontiere svolte dalla Guardia nazionale. (Com)  Agenzia Nova



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -