Insulti e sputi ai passeggeri del bus, presa baby gang

Condividi

 

Insulti e sputi ai passeggeri del bus. Succede a Piossasco, piccolo comune alle porte di Torino, dove una baby-gang formata da cinque ragazzini è stata bloccata dai carabinieri nel tardo pomeriggio di ieri dopo che l’autista ha bloccato il mezzo chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine.

A quanto sembra i cinque avrebbero iniziato ad insultare e sputare sugli altri passeggeri rendendo il loro viaggio un inferno. Uno di loro, romeno da poco maggiorenne, è stato anche trovato in possesso di diverse dosi di hashish, per un totale di 20 grammi. Quando i militari gli hanno sequestrando la droga ha reagito con spintoni e schiaffi ed è stato arrestato per possesso di droga ai fini di spaccio e resistenza.



I cinque ragazzini sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio. Hanno tutti tra i 16 e i 18 anni e sono residenti tra Rivalta di Torino e Piossasco.

www.today.it



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -