Belgio: spariti 5 miliardi di dollari dai conti congelati di Gheddafi, accuse al governo

Condividi

 

ROMA, 31 OTT – Cinque miliardi di dollari sono scomparsi dai conti congelati in Belgio di Muammar Gheddafi. Lo ha rivelato il procuratore belga Georges Gilkinet annunciando di aver aperto un’indagine per verificare se la somma, 5,6 miliardi, sia finita nelle mani di persone, milizie o partiti in Libia.

Parlando con il canale televisivo belga Rtbf, Gilkinet ha puntato il dito contro il governo di Bruxelles accusandolo di non aver rispettato la decisione presa dall’Onu nel 2011 di congelare tutti gli asset dell’ex rais in Belgio.



“Prima che scoppi uno scandalo”, ha dichiarato oggi il procuratore” “il governo chiarisca cosa è successo”. Anche le Nazioni Unite hanno annunciato di aver aperto un’inchiesta.

Altri 1o miliardi erano già spariti in precedenza. Complessivamente erano presenti 16 miliardi di euro. Pare che ora non rimasto piu’ nulla.

Dai conti congelati di Gheddafi in Belgio scomparsi miliardi di euro



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -