Ghanesi accoltellano commissario di Polizia durante un furto

Le foto sono state pubblicate su Facebook dal SAP Milano.

CATANIA, 30 AGO – Due uomini hanno ferito con colpi di arma da taglio un commissario della polizia di Stato di Catania durante un tentativo di rapina commesso la notte scorsa nell’abitazione del funzionario nel centro di Catania.
I due hanno tentato la fuga lanciandosi dalla finestra dell’abitazione, al primo piano di un palazzo antico: uno, ragazzo di origine gambiana di 18 anni, con permesso di soggiorno per motivi umanitari, è rimasto ferito gravemente ed è ricoverato nell’ospedale Garibaldi con prognosi riservata per fratture multiple. Il suo complice, un suo connazionale, è riuscito a fuggire ma sarebbe stato identificato.

[pullquote]“queste persone nulla temono, poichè nulla hanno da perdere in questo Paese dove il crimine paga sempre”[/pullquote]Il commissario ha riportato ferite di arma da taglio su diverse parti del corpo, curate con 80 punti di sutura nell’ospedale Vittorio Emanuele, da dove è stato dimesso, giudicate guaribili in 20 giorni. Indagini sono in corso per catturare il complice dell’assalitore. ansa

Nel frattempo i catanesi “antirazzisti” protestano perché vogliono piu’ clandestini!

Scrive il SAP

“Il S.A.P. MILANO augura al Commissario una pronta guarigione ed ai familiari dello stesso, presenti anche loro al momento della violenta intrusione nell’ abitazione da parte dei rapinatori, una pronta ripresa dallo choc subito…
Anche se certe imprese commesse da persone che nulla temono poichè nulla hanno da perdere in questo Paese dove il crimine paga sempre, non sono facili da dimenticare…”

Condividi