Milano: arriva ‘l’Uber’ dei cinesi, centinaia di tassisiti abusivi

Condividi

 

Sarebbero già oltre 400. Autisti senza licenza, fuori da stazioni e aeroporti a bordo di auto di lusso, pronti a prelevare turisti e uomini d’affari in arrivo dalla Cina. Tassisti e Ncc sul piede di guerra

di Raniero Altavilla

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -