Migranti, campagna antirazzista nelle Marche

ANCONA, 12 MAR – “Sulle persone non usare filtri”. E’ questo il messaggio della campagna informativa avviata in questi giorni su tutto il territorio delle Marche e prevista nell’ambito del progetto su prevenzione e contrasto alle discriminazioni, finanziato attraverso il Fami (Fondo Asilo Migrazione e Integrazione). Proposto da Garante dei diritti, Università di Urbino e altri soggetti, nel 2016 lo stesso progetto si è aggiudicato il terzo posto a livello nazionale, ponendo al centro dell’attenzione la vasta attività della rete marchigiana dei No.Di (No Discriminazioni).

La campagna, diffusa attraverso manifesti, inserzioni cartacee e social media, propone immagini che giocano sul tema dei pregiudizi e degli stereotipi. Se all’angolo di una strada c’è una ragazza bianca si dirà che aspetta l’autobus, ma se è di colore il dubbio sarà che sia in attesa di un cliente. Se un uomo corre non ci stupiamo, ma se la sua pelle è nera il pensiero sarà che, forse, sta scappando. Disponibile anche un numero di telefono antidiscriminazioni. ANSA

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Migranti, campagna antirazzista nelle Marche”

  1. Ma questi non hanno niente di meglio da fare?

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -