Perugia: prende a pugni un connazionale e si denuda, denunciato

 

PERUGIA, 21 MAG – In un negozio etnico in via Sicilia, a Perugia, ha colpito con un pugno in faccia un suo connazionale in fila alla cassa e, all’arrivo della polizia, ha continuato ad inveire contro di lui e poi si è denudato: l’uomo, nigeriano, è stato denunciato.

L’intervento dei poliziotti è stato eseguito nel corso di un nuovo servizio interforze di controllo del territorio, svolto dagli equipaggi delle volanti e del reparto prevenzione crimine della polizia di Stato, e da carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale. Trenta le persone controllate, nei pressi della stazione e delle vie limitrofe. Un extracomunitario è stato denunciato per inottemperanza all’ordine del questore a lasciare il territorio nazionale.

Sono stati identificati inoltre 18 avventori di pubblici esercizi situati nei pressi della stazione. Proprio durante un controllo nel locale etnico, i poliziotti sono dovuti intervenire per sedare la lite tra i due nigeriani.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -