Imam di Parigi accusa: “Gli estremisti sono stati accolti a braccia aperte”

 

Il rettore della Grande Moschea di Parigi esprime tristezza e rabbia per le atrocità compiute dai terroristi. Per Dalil Boubakeur, anche i leader religiosi e le autorità francesi che per decenni hanno consentito all’estremismo di farsi spazio hanno una parte di responsabilità.

“Sono stati accolti a braccia aperte”, lamenta Boubakeur e aggiunge: “Ora ci sono focolai di jihadismo, salafismo e delinquenza e anche moschee, associazioni e imam che reclutano queste persone per portarle poco a poco a una visione violenta e ostile all’Occidente.”

Annullato per motivi di sicurezza il raduno previsto per venerdì pomeriggio davanti alla grande moschea per dire no al terrorismo e alle generalizzazioni. Dell’argomento parlerà comunque la predica in questa e in altre moschee. euronews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -