L’Italia regala 3 milioni di euro per lo sviluppo marino in Libano

 

L’ambasciatore italiano in Libano, Massimo Marotti, e il segretario generale del Consiglio nazionale per la ricerca scientifica libanese, Mouin Hamze’, hanno visitato oggi la nave per le ricerche marine Cana-Cnrs, realizzata con un contributo italiano di 2,3 milioni di euro.

L’occasione e’ stato il lancio del progetto Cana Plus, per lo sviluppo dell’ambiente marino e per servire i bisogni delle comunita’ costiere.

“Questa nave e’ uno strumento scientifico unico per monitorare e proteggere l’ambiente marino”, ha detto Marotti, sottolineando che il progetto Cana Plus “e’ uno strumento innovativo per i ricercatori di tutte le universita’ libanesi”.

“Il progetto Cana Plus – ha aggiunto l’ambasciatore italiano – attraverso una nuova sovvenzione di 700.000 euro (3 milioni in tutto) continuera’ a svolgere ricerche marine che possono essere utilizzate in materia di sviluppo e per sostenere la societa’ libanese nel rispondere ai suoi bisogni”. (ANSAmed).



   

 

 

2 Commenti per “L’Italia regala 3 milioni di euro per lo sviluppo marino in Libano”

  1. Ma a me pare che di milioni di euro escono dall’Italia a fiumi, una volta il riscatto di due z. un’altra x l’alluvione, Eritrea o Etiopia, un’altra per il Libano non ricordo se era l’alluvione, un’altra x la Tunisia un’altra x l’Algeria, e ancora la Libia, ONU, che non fa un ca22o x i 2 Marò, Somalia, Algeria x gli alluvionati, invece per i poveri Pensionati Italiani, sfrattati, alluvionati sempre Italiani,terremotati e mi sono stancato ad elencarli nulla di nulla, IO AL POSTO DI QUALCUNO MI SAREI SPROFONDATO NON SOLO VERGOGNATO.

  2. Regali per gli alluvionati o i terremotati italiani non ce ne sono. I regali in Italia si fanno solo ai politici e ai burocrati per favorire le multinazionali o gli appalti.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -