Islam, celebrazioni dell’Ashura: violenze in Pakistan e Bangladesh


Violenza protagonista nelle celebrazioni dell’Ashura organizzate dalle comunità sciite in diversi Paesi musulmani. Una serie di esplosioni, almeno tre secondo i testimoni, ha colpito Dacca, in Bangladesh.

Un giovane di 14 anni è rimasto ucciso, i feriti sono oltre 100. Gli attentatori hanno lanciato le bombe in mezzo alla folla nella città vecchia della capitale bengalese durante la processione.

È la prima volta che un simile incidente si registra in Bangladesh. L’attacco arriva dopo che un kamikaze si è fatto saltare in aria nella città pachistana di Jacobabad, causando 22 vittime.

Gli sciiti ricordano la morte, nel settimo secolo, dell’Imam Hussain, nipote del Profeta Maometto, nella battaglia di Kerbala. La città irachena è spesso bersaglio di attacchi suicidi da parte dei guerriglieri dell’Isil. (euronews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -