“Nuovi italiani”, 19enne parte per il jihad. Il padre: «Chi le ha pagato il viaggio?»

jihadista-meriem

 

ARZERGRANDE (PADOVA) – Meriem Rehaily, 19enne marocchina, dal 14 luglio è al centro di un’inchiesta antiterrorismo. La ragazza ha lasciato la sua casa di Arzergrande dicendo  che sarebbe andata al mare con gli amici e non è più tornata. Sparita, svanita nel nulla, senza un perché, senza una telefonata, senza un biglietto, il profilo Facebook cancellato.

La famiglia ne ha denunciato la scomparsa 24 ore dopo, apprendendo poi che i Ros stanno indagando sul possibile reclutamento di Meriem nelle file dell’Isis. Sembra che la aspirante jihadista abbia raggiunto l’aeroporto di Bologna per volare a Istanbul. Ma la destinazione finale sarebbe la Siria e l’obiettivo combattere il jihad (la guerra santa) nelle milizie dell’esercito estremista islamico nato in Iraq

“Ma chi ha portato via la mia bambina, chi le ha pagato il viaggio?” — si chiede il padre. Già… se lo chiedono in tanti…



   

 

 

1 Commento per ““Nuovi italiani”, 19enne parte per il jihad. Il padre: «Chi le ha pagato il viaggio?»”

  1. IL BIGLIETTO L’HA PAGATO LA PSEUDO RELIGIONE DEI GENITORI, CHE DA PICCOLI LE INCULCANO LE SCEMENZE E LE VIOLENZE SCRITTE NEL CORANO E DETTATE DA BAFOMETTO, SATANA.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -