Salvini a operai Prysmian e Haemonetics: alzero’ la voce per voi

 

Per salvare l’occupazione “sono pronto a lavorare anche con la Fiom”. Lo ha detto il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, incontrando ad Ascoli Piceno gli operai della Prysmian (cavi elettrici) e dalla Haemonetics (presidi sanitari), in presidio permanente contro la chiusura dei due siti produttivi annunciata dalle rispettive aziende.

“Vogliamo rimanere qui ad Ascoli a lavorare, non possiamo accettare la proposta di andare negli altri due stabilimenti del gruppo in Lombardia e Campania, spostando famiglie, pagando affitti, e questo per chissa’ quanti anni” hanno spiegato gli operai Prysmian a Salvini. “Nel vostro caso il vantaggio e’ che ci sono di mezzo soldi pubblici – ha risposto il segretario leghista -, perche’ altrimenti c’e’ poco da fare se un privato intende chiudere un’azienda”.

Salvini si e’ dimostrato meravigliato del fatto che la Prysmian voglia smantellare lo stabilimento ascolano, altamente produttivo diversamente da altri impianti del medesimo gruppo industriale. “Chiediamo di poter avere una vita dignitosa, di mandare a scuola e all’universita’ i nostri figli, cose che la politica ci sta negando” le voci degli operai. “Sulle crisi occupazionali, lavoriamo con chiunque, anche con la Fiom – ha assicurato Salvini -. Alzero’ la voce come state gia’ facendo voi. Purtroppo su un tavolo Ascoli e’ un piccolo puntino.

Faremo la nostra parte presentando interrogazioni, facendo pressioni” ha assicurato Salvini, che poi si e’ spostato all’Haemonetics dove il presidio degli addetti e’ attivo da ben 600 giorni. “Ci battiamo, anche se a fine giugno la Provincia di Ascoli vuole toglierci il container che ci aveva concesso a suo tempo. Anzi, aiutaci tu a fare in modo che cio’ non accada” la richiesta dei lavoratori al leader della Lega. “Onore al merito per la battaglia che state facendo – ha replicato Salvini -. Quello che posso fare per voi e’ alzare la voce. Sono abituato a fare cose anche strane, qualcosa ce lo inventiamo per tenere alta l’attenzione sulla vostra condizione”.(ANSA).



   

 

 

1 Commento per “Salvini a operai Prysmian e Haemonetics: alzero’ la voce per voi”

  1. Grande Salvini e la Meloni sono soli i due Politici che si stanno dando da fare e a metterci la faccia, vedete cosa dicono gli altri politici con la p minuscola perché tanto si meritano questi usurpatori si perchè nessuno li hanno votati e si sono piazzati li senza che nessuno anno detto nulla compreso chi era in alto, ma come mai c’era la Democrazia a suo tempo o no? perche da un po di tempo non vedo Democrazia ma vedo Dittatura al momento e fra non molto penso come stanno andando le cose con i PDioti ci sarà qualche altra cosa.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -