25 aprile – Manichino impiccato sull’auto di Buonanno “siamo qui fascista”

buonanno-minacce

 

Un fantoccio di cartone, raffigurante un uomo impiccato e con la testa incappucciata, e la scritta “siamo qui fascista”. E’ quanto l’eurodeputato della Lega Nord Gianluca Buonanno, come denuncia su Facebook, ha trovato questa mattina sul parabrezza della sua auto. La furia omicida dei comunisti, in 70 anni, non è cambiata.

Un’altra intimidazione, osserva il presidente della Lega Nord Piemont Roberto Cota, “dopo gli attacchi a Salvini e alla sede della Lega di Torino. Certi della sinistra – aggiunge Cota – il 25 aprile lo intendono così”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -