La UE finanzia lo sviluppo agricolo e rurale… in Libano

euro

 

Il Libano ha lanciato la sua strategia per l’agricoltura del periodo 2015-2019, elaborata grazie al “Programma per lo sviluppo agricolo e rurale” finanziato dall’Unione europea. La nuova strategia, riferisce il sito web di Enpi (www.enpi-info.eu), punta sullo sviluppo delle capacità istituzionali e sulla maggiore preparazione del ministero dell’agricoltura ad affrontare le sfide più importanti del settore.

Una priorità che emerge è quella della necessità di stanziare nuove risorse finanziarie richieste per l’attuazione della strategia. Saranno richieste quindi ulteriori risorse dal bilancio nazionale per i prossimi cinque anni, ma anche una maggiore collaborazione con i donatori per finanziare programmi e progetti prioritari.

Secondo Angelina Eichhorst, capo delegazione Ue in Libano, la strategia costituisce “il risultato di un lavoro molto meticoloso basato su una valutazione accurata del settore, lezioni acquisite dal passato, con una consultazione senza precedenti che ha coinvolto i vari stakeholders, ministeri, sindacati nel settore agricolo e settore privato”.

Principio cardine della nuova strategia “sono cibi locali e prodotti importati più sicuri e di grande qualità, combinati con una maggiore competitività dei prodotti agricoli libanesi” ha spiegato Eichhorst.(ANSAmed)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -