L’Italia regala 250 mln di euro all’ONU per la lotta al riscaldamento globale

wc1

 

23 nov – 9,2 miliardi di dollari sono stati impegnati per il finanziamento del Fondo Verde ONU per il Clima. Un notizia che va accolta positivamente, dice Oxfam Italia, ma che rappresenta soltanto il minimo necessario per la capitalizzazione di questo Fondo. L’appello di Oxfam e di molti altri Paesi era di arrivare ad un finanziamento complessivo di 10-15 miliardi di dollari prima del prossimo round negoziale sul clima che si terrà a dicembre a Lima.

“L’ammontare di finanziamenti ad oggi impegnato è inferiore quindi al target atteso – rileva Oxfam Italia – Gli impegni finanziari sono stati annunciati durante la conferenza dei donatori svoltasi il 19 e 20 novembre a Berlino. Alcuni Paesi come Australia, Austria, Belgio, Canada e Irlanda non hanno ancora espresso il loro impegno.

Catastrofismo climatico, solo una bufala per tassare la popolazione

E l’Italia? 250 milioni di euro l’impegno finanziario del nostro Paese, dopo che il Premier Renzi al Summit sul Clima indetto da Ban Ki Moon lo scorso settembre aveva annunciato che l’Italia era pronta ‘a contribuire con una dotazione significativa al Fondo Verde delle Nazioni Unite’. L’impegno effettivamente ora si concretizza e questa è senza dubbio una buona notizia da accogliere positivamente. Se comparato con le dotazioni messe in campo dai Paesi UE con maggiore dimensione economica – osserva Oxfam Italia – l’Italia ha sicuramente tracciato un trend molto più positivo della Spagna ma è ancora molto distante dall’impegno assunto da Francia e Germania. In una simulazione che confronta l’ammontare stanziato dai Paesi donatori e lo rapporta al PIL di ciascun Paese, l’Italia per raggiungere lo stesso impegno assunto dalla Germania avrebbe dovuto stanziare 541 milioni di dollari, mentre quanto effettivamente impegnato è circa la metà”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -