La Mogherini regala 300mila euro alla Croce rossa

Il nuovo contributo italiano è in linea con il costante impegno umanitario della Cooperazione italiana in risposta alla crisi siriana: nel 2014 sono stati stanziati 38 milioni di euro.

mogherini.sprechi

 

25 ottobre – Per fronteggiare la grave crisi umanitaria provocata dall’assedio dei miliziani Isis alla città siriana di Kobane, la Cooperazione Italiana ha stanziato 300.000 euro a favore della Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezza Luna Rossa per assistere i curdi in fuga nell’area del confine turco-siriano.

“La situazione a Kobane è drammatica ed è urgente proteggere la popolazione”, ha detto il ministro degli Esteri, Federica Mogherini. “L’Italia, insieme alla comunità internazionale, è impegnata nello sforzo per sconfiggere Isis e aiutare migliaia di persone che vivono una situazione drammatica. È un dovere politico e umano che credo tutti debbano condividere”, ha aggiunto.

La Mezza Luna Rossa siriana è impegnata nella distribuzione di acqua, cibo, medicine e beni di prima necessità alla popolazione assediata in territorio siriano e assicura il trasferimento dei feriti dalla città verso il confine con la Turchia. La Mezza Luna Rossa turca fornisce cure mediche e prima assistenza ai profughi che varcano il confine.

Il nuovo contributo italiano è in linea con il costante impegno umanitario della Cooperazione italiana in risposta alla crisi siriana: nel 2014 sono stati stanziati 38 milioni di euro.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -