Roma, stazione Termini: molestie ai viaggiatori, 43 nomadi denunciati

nomadi17 lug 2014 – I carabinieri del Nucleo Scalo Termini coadiuvati dai colleghi della Compagnia speciale e da quelli dell’8* Reggimento Lazio hanno svolto ieri un servizio straordinario di controllo antidegrado in tutta l’area dello scalo ferroviario di Roma Termini, denunciando a piede libero 43 persone. Dei denunciati a piede libero – riferisce una nota – nove sono uomini e 34 donne, tutti cittadini romeni, di eta’ compresa tra i 20 e i 37 anni, provenienti dal campo nomadi di via della Chimica, ad Aprilia (Lt).

In particolare: 19 sono stati deferiti per inosservanza del foglio di via obbligatorio, mentre altri 24 stranieri sono stati sorpresi dai Carabinieri nella stazione ferroviaria mentre infastidivano i passeggeri nei pressi delle biglietterie automatiche, chiedendo loro offerte in denaro. Tra quest’ultimi due persone, al momento del controllo dei militari, si sono anche rifiutate di fornire le proprie generalita’.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Roma, stazione Termini: molestie ai viaggiatori, 43 nomadi denunciati”

  1. in questi casi è bene non fare alcun post, altrimenti si sconfina nel razzismo!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -