Dall’Italia 300mila euro alla Croce Rossa per alluvioni in Bosnia e Serbia

mogherini18 magg . L’Italia ha aderito immediatamente all’appello delle autorità di Serbia e Bosnia, dopo le inondazioni che hanno colpito i due Paesi, ed è stato deciso l’invio di 300.000 euro di aiuti umanitari. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri, Federica Mogherini.

I fondi della Cooperazione Italiana, 200.000 euro per la Serbia e 100.000 per la Bosnia, saranno trasferiti con un finanziamento che, attraverso la Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezza Luna Rossa, sara’ messo a disposizione delle Organizzazioni delle Croce Rossa dei due paesi che potranno acquistare generi di prima necessita’ destinati alle popolazioni in difficolta’.

Per la Serbia, la Farnesina ha messo a disposizione dei soccorritori anche quattro imbarcazioni per le operazione di recupero, che verranno inviate dal Centro Logistico dell’Onu di Brindisi e fanno parte di una più ampia spedizione umanitaria internazionale con generatori elettrici e altre attrezzature messe a disposizione delle Nazioni Unite dalla Cooperazione Italiana.



   

 

 

1 Commento per “Dall’Italia 300mila euro alla Croce Rossa per alluvioni in Bosnia e Serbia”

  1. E poi mancano i soldi per i nostri terremotati!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -