India: attacchi a immigrati musulmani, 32 morti

islamici-india3 MAG – Le autorità indiane hanno decretato il coprifuoco e l’ordine alle forze di sicurezza di sparare a vista in due distretti dello Stato settentrionale di Assam dove nelle ultime 72 ore i guerriglieri del Fronte democratico nazionale del Bodoland (Ndfb) hanno ripetutamente attaccato immigrati musulmani provenienti dal West Bengala, uccidendone 32. Lo riferiscono i media a New Delhi.

”Circa dieci militanti armati hanno dato fuoco a 20 case, uccidendo molte”, ha dichiarato l’ispettore generale della polizia locale S.N. Singh. Il ministro degli Interni indiano Sushilkumar Shinde ha assicurato al governatore di Assam qualunque tipo di aiuto per affrontare la situazione. Vittime dell’attacco sono stati immigrati musulmani che avevano avuto delle dispute con la tribu’ indigena dei Bodo per la rivendicazione del territorio. (fonte AFP)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -