L’Italia regala 200mila dollari alla Fao per la produzione di caffè in Guatemala

mogher23 apr – La Cooperazione italiana in soccorso dei produttori di caffe’ del Guatemala. Attraverso un contributo multilaterale di emergenza dell’importo di 200 mila dollari verra’ infatti realizzato un urgente intervento della Fao (Leggi: Uno scandalo chiamato F.A.O. (ONU) in risposta all’emergenza causata dalla “ruggine”, una malattia delle piante di caffe’ causata da un fungo che ha colpito il 70 per cento delle piantagioni di caffe’, con gravi conseguenze sia sul piano economico, sia su quello della sicurezza alimentare dei gruppi piu’ colpiti, i piccoli produttori e i lavoratori giornalieri.

2 milioni di dollari per ASSISTENZA TECNICA agli agricoltori??

Assistenza a 1200 produttori della regione Huista

Il progetto – gia’ concordato nelle sue linee generali l’ambasciata d’Italia in Guatemala e il locale ufficio della Fao – si inserisce nel quadro della risposta strategica delle Nazioni Unite, con l’obiettivo di assistere circa 1.200 piccoli produttori di caffe’ residenti nella Regione Huista del Dipartimento di Huehuetenango, in coordinamento con il locale ministero dell’Agricoltura e con l’Associazione Nazionale dei Produttori del Caffe’ del Guatemala (ANACAFE).

Il progetto sara’ realizzato in stretta sinergia con l’attuale programma di sviluppo economico territoriale (PRODEL) finanziato dalla Cooperazione italiana, ai fini del rafforzamento dell’impatto e dell’efficacia dell’aiuto italiano a sostegno della resilienza delle comunita’ locali, aumentando al contempo le capacita’ di prevenzione, mitigazione e risposta ai disastri naturali.

 



   

 

 

1 Commento per “L’Italia regala 200mila dollari alla Fao per la produzione di caffè in Guatemala”

  1. Nel mentre il loro modo di regalare i nostri soldi a cani e porci, i nostri imprenditori, artigiani, falliscono perchè non hanno più nulla e nel caso peggiore si tolgono la vita perchè oppressi dal pensiero che non riusciranno mai a venirne fuori!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -