Brasile, orrore in ospedale a Rio: trovati 40 cadaveri di neonati

cellaRio de Janeiro, 14 apr. – Orrore in un ospedale di Rio de Janeiro. Quaranta tra feti e neonati morti sono stati trovato nell’obitorio del nosocomio, alcuni dimenticati per anni e in stato di decomposizione erano in una cella frigorifera dell’ospedale Pedro Ernesto Hospital. Ritrovati anche pezzi di piccoli corpi umani, che secondo gli investigatori sarebbero conseguenze di amputazioni effettuate in sala operatoria.

“Sembra un film dell’orrore, ora dobbiamo dare degna sepoltura al piu’ presto possibile a questi corpi”, ha commentato il procuratore Ana Cristina Huth Macedo. La struttura e’ nota per offrire la possibilita’ di nascite ad alto rischio, ha aggiunto il magistrato. Il direttore dell’ospedale, Rodolfo Acatuassu Nunes, ha detto ai media locali che i corpi dei neonati non sono mai stati chiesti dai genitori. “E’ un problema sociale: i genitori non vengono a riprendersi i corpi dei neonati morti”, ha spiegato. Sono ancora 15 i cadaveri da identificare. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -