Obama: la Russia è invidiosa dell’Occidente

BarackObama

 

3 mar 2014 – ”La Russia si sente circondata, in parte perche’ il popolo guarda all’Occidente, all’Europa, all’America e vedono un posto dove si puo’ avere successo, senza legami, senza essere nati nel posto giusto, senza pagare mazzette”. (BASTA ESSERE SERVI DELLE BANCHE)

Lo ha detto il presidente americano Barack Obama, parlando della crisi politica con la Russia a causa dell’annessione della Crimea nel corso di una cena con la Commissione Nazionale del Partito Democratico. ”La Russia invece non attrae gli investitori stranieri e ha una popolazione in calo”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -