Olanda: marocchini vogliono denunciare Wilders per razzismo

 

21 mar – Nei Paesi Bassi il partito di Wilders guadagna voti. Geert Wilders, leader del partito delle Libertà , si prepara quindi a risultare la sorpresa alle prossime elezioni europee .

Olanda: il partito di Geert Wilders vince in due città

Intervenendo all’Aja, a poche ore dal voto per le elezioni amministrative :“Volete più o meno marocchini in questa città?”. “Meno”, ha risposto la folla dei sostenitori. “Allora mi occuperò personalmente della questione”.

marocchini

L’Associazione dei marocchini dei Paesi Bassi, che rappresenta quasi 370mila cittadini, si è subito inalberata ed ha annunciato che denuncerà Wilders per discriminazione razziale, aiutandolo involontariamente ad ottenere ancora piu’ voti di quanti non ne abbia presi con la sua politica tesa a contrastare l’immigrazione eccessiva. Intanto, però, alle elezioni amministrative dell’Aja il suo partito è arrivato secondo, a pochi voti dal vincitore.

“Mi dispiace che non abbia vinto – dice una musulmana con la testa velata, – perché sarei curiosa di sapere come si occuperebbe della questione”.

I marocchini olandesi stanno rispondendo al leader nazionalista online, con l’hashtag #BornHere.

Secondo gli ultimi sondaggi, però, se si votasse oggi per rinnovare il Parlamento dei Paesi Bassi, Wilders otterrebbe 1/5 dei seggi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -