UE: 63,1 milioni di euro per politiche di vicinato (Nordafrica)

euro-butt27 GIU – Via libera a 38 nuovi progetti del programma di cooperazione transfrontaliera nel Mediterraneo (CBCMed), in settori di intervento che vanno dalle tecnologie verdi ad una migliore mobilita’ per giovani, professionisti e imprenditori. I progetti, che hanno risposto al secondo bando del programma CBCMed, si sono occupati di nuovi temi, dalle eco-tencologie per le industrie all’ottimizzazione della logistica dei porti, fino alla facilitazione per la circolazione delle merci, il sostegno alla creazione di occupazione.

Le proposte approvate comportano una spesa complessiva di 63,1 milioni di euro, di cui 56,8 milioni di euro dello strumento della politicia di vicinato Ue (Enpi). Fra le 291 organizzazioni che prendono parte ai 38 progetti, circa il 46% arrivano dai Paesi partner del Mediterraneo e il 52% dai Paesi Ue, mentre il 2% sono organizzazioni internazionali.

I nuovi progetti si aggiungono agli altri 56 ancora in corso, per un totale di 94 progetti e 203 milioni di euro di spesa complessiva, di cui 181 a carico dell’Enpi. Dopo la selezione, i primi contratti partiranno da settembre in poi. Il programma ‘CBC Mediterranean Sea Basin Programme’ per il periodo 2007/2013 e’ un programma di cooperazione multilaterale finanziato dall’Ue e che punta a rafforzare la collboarazione fra l’Unione e i Paesi partner lungo le sponde del Mediterraneo.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -