Finmeccanica, Cofferati: governo non è credibile se la smembra o la cede

BRUXELLES, 16 MAG – No alla cessione di Finmeccanica, ”preziosa per la crescita” e che per questo va invece rilanciata e soprattutto non deve essere smembrata. E’ l’appello al Governo lanciato da Sergio Cofferati.

”Il Governo – dice l’eurodeputato Pd ed ex segretario Cgil – deve mettere la parola fine allo stato di incertezza che grava su Finmeccanica. Le attività del gruppo devono essere rilanciate tutte, senza esclusione e deve essere abbandonata ogni ipotesi di cessione. In una congiuntura negativa come quella che sta attraversando la nostra economia, le attività di Finmeccanica sono ancor più preziose e devono essere utilizzate per favorire la crescita e non certo per far cassa”.

(Finmeccanica, Orsi: entro l’anno vendita di Ansaldo Sts, Breda ed Energia)

Il Governo – conclude Cofferati – deve rendersi conto che gli impegni annunciati per la crescita non saranno credibili se, nel frattempo, si lasceranno smembrare importanti campioni dell’industria nazionale. Glielo chiedono i lavoratori in lotta, glielo chiedono le istituzioni ma, ancor prima, lo rivendicano il buon senso e la coerenza”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -