Napoli, protesta contro Equitalia: Sassi ad agenti, la polizia carica

Condividi

 

11 mag. – Lancio di pietre e carica della polizia Napoli nella manifestazione contro Equitalia.
L’ingresso della sede dell’agenzia di riscossione a corso Meridionale e’ sbarrato da tre camionette della polizia e dentro ci sono gli impiegati regolarmente al lavoro e probabilmente cittadini. I manifestanti hanno incendiato alcuni dei cassonetti usati per sbarrare la strada e lanciato secchi di vernice rossa, tentando di entrare negli uffici.

A questo punto agenti in tenuta antisommossa li hanno spintonati e allontanati. Si sono sentiti anche due esplosioni, forse petardi o bombe carta. Mentre le forze dell’ordine cercavano di aprire un varco al traffico veicolare, e’ iniziato un lancio di pietre contro di loro e un nuovo tentativo di incursione negli uffici. Cosi’ c’e’ stata una carica. Equitalia ha abbassato le saracinesche.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -